Cerca il tecnico

Sistema protesico bionico Genium X3

Scoprire nuovi orizzonti
32255_d4_03243_169-4c_wb_1_1_teaser_onecolumn_border

Genium X3 – Esplorare nuovi orizzonti

 

Il Genium X3 combina in modo eccellente tecnologia, funzionalità e utilizzo intuitivo. Con questo sistema protesico d’arto inferiore è possibile riprodurre i movimenti naturali e fisiologici del cammino.

 

Il Genium X3 offre possibilità completamente nuove, come fare la doccia e nuotare, ed anche nella vita professionale: il sistema è infatti resistente all’acqua e alla corrosione come pure a tutte le condizioni ambientali. Il protector, molto robusto, è particolarmente apprezzato dagli utenti che amano affrontare sfide sempre nuove. Resiste infatti anche ai carichi più elevati.

 

Camminare all’indietro, salire le scale con passo alternato o camminare a velocità diverse e con lunghezze del passo differenti – il ginocchio può essere utilizzato in modo intuitivo e si adatta in modo flessibile alle diverse situazioni. La modalità per la corsa è stata sviluppata espressamente per praticare attività sportive.

 

Questa modalità mette a disposizione le impostazioni necessarie per fare jogging o correre con il Genium X3. Per poter estendere completamente la gamba in tempo, in questa modalità è stata disattivata anche la funzione OPG (passo fisiologico ottimizzato).

 

Il Genium X3 offre in totale cinque modalità supplementari configurabili.

 

Il modo migliore di camminare è con un passo naturale, fisiologico, sia che si passeggi rilassati attraverso la città o si acceleri il passo per raggiungere l’autobus. Il Genium X3 riproduce proprio questo passo in modo praticamente identico, indipendentemente dalla superficie e dalla velocità. Nel Genium X3, designiamo questa tecnologia con il termine «passo fisiologico ottimizzato» (OPG).
Essa evita di sovraccaricare l’intero apparato locomotore, offre un maggiore comfort nell’indossare la protesi e una maggiore libertà di movimento per l’amputato.

 
 

Il ciclo del passo con il Genium X3

  • PreFlex

Il ginocchio è già preflesso quando il tallone poggia sul terreno – proprio come nel passo naturale. L’elettronica controlla questo movimento automaticamente. Vi occorre meno energia per avviare il ciclo del passo, poiché il piede protesico entra più velocemente e completamente a contatto con il suolo.

 

  • Controllo adattativo dello yielding

Controllo intelligente della flessione del ginocchio con il piede protesico completamente a contatto con il suolo, a seconda delle forze che agiscono sulla protesi. Potete superare con sicurezza salite, irregolarità del terreno e pendenze, non dovete concentrarvi sul controllo della protesi che potrete utilizzare in modo intuitivo. La flessione assorbe anche l’impatto del piede con il suolo, riducendo i movimenti di compensazione e minimizzando quindi anche i danni ortopedici derivanti.

 

  • Controllo dinamico della stabilità

È un metodo innovativo e brevettato per tenere sotto controllo tutte le fasi del movimento. Sei parametri diversi sono memorizzati in continuo per stabilire il momento migliore per passare dalla fase statica a quella dinamica. Per voi ciò significa una maggiore sicurezza, in particolare camminando all’indietro o eseguendo affondi.

 

  • Controllo adattativo della fase dinamica

Con il Genium X3 la qualità della fase dinamica è paragonabile al passo naturale. Il movimento di oscillazione della gamba è limitato esattamente ad una flessione di 65° – indipendentemente dalla velocità di deambulazione. La maggiore distanza dal suolo riduce il rischio di inciampare e cadere. La fase dinamica indipendente dall’angolo di flessione assicura una distanza dal suolo sufficiente persino su pendenze. La varietà del passo è illimitata, sia che camminiate con passi corti o lunghi, lentamente, velocemente o a velocità irregolare. Il sistema si adegua in modo intelligente persino alle suole delle diverse calzature e agli abiti.

Sfoglia la Gallery
Cover per protesi personalizzate

Approfondisci-UNYQ

Vuoi ricevere più informazioni?

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali, ai sensi del D.lgs. 196 del 30 giugno 2003